Turismo in Puglia 2020-2021: passato e presente!

Annus orribilis per il turismo quello del 2020!

La Puglia ha salvato il salvabile e adesso si prevede un 2021 in leggera crescita.

Purtroppo però, i numeri del 2019 sono ancora molto lontani.

Secondo i dati dell’Osservatorio dell’agenzia regionale Puglia promozione, nel 2020 la destinazione pugliese ha perso ben 5.306.869 presenze turistiche, la cui metà di provenienza straniera.

Nonostante ciò, c’è stato un incremento di strutture ricettive, quasi tutte extra alberghiere. Si conta un aumento di ben 789 esercizi ricettivi, 390 camere e ben 2.244 posti letto in più.

Inoltre, il Gruppo italiano per le ricerche di opinione e di mercato, Demoskopika, ha da poco pubblicato una ricerca sulle previsioni dei flussi turistici per il 2021. Gli arrivi stimati in Italia sono 38,8 milioni (+4,1 milioni rispetto all’estate 2020); a livello regionale si prevedono in Puglia 1,9 milioni di arrivi (+13,6%) e 10,6 milioni di presenze (33,9%), seguono Toscana con 4,1 milioni di arrivi (+13,4%) e 19,1 milioni di presenze (23,3%) e Sicilia con 1,7 milioni di arrivi (+13,2%) e 6,5 milioni di presenze (23,6%).

Di certo il 2021 non sarà l’anno zero del turismo, ma è evidente la volontà di ripartire e continuare a credere in un settore che fino a due anni fa rappresentava ormai uno dei punti fermi dell’economia pugliese.

Di seguito potete scaricare i dati in maniera dettagliata.

Domanda-Offerta 2020

Previsione 2021

ISCRIVITI alla Newsletter e continua a seguire le news!

Open chat
Grazie per aver contattato Salvatore Cannito - Hotel Management.
Come posso esserle d'aiuto?